Elenco dei poster in ordine di tematica e di numero progressivo (segnalate eventuali inesattezze a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

Num.   Titolo 1°autore
1 - LA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE CRONICO
13   CONSAPEVOLEZZA DEL TRATTAMENTO, MODALITÀ CORRETTA DI ASSUNZIONE, ADERENZA TERAPEUTICA IN PAZIENTI POLITRATTATI PRESSO DUE PUNTI DISTRIBUZIONE FARMACI DELL'AUSL DI BOLOGNA Elisa Sangiorgi
19   INTOLLERANZE E GESTIONE DELLA TERAPIA CRONICA ANTIRETROVIRALE: ANALISI DEGLI ECCIPIENTI PRESENTI NELLE PIÙ UTILIZZATE SPECIALITÀ MEDICINALI. Ferrara Francesco
37   RICOGNIZIONE E RICONCILIAZIONE FARMACOLOGICA (RRF) NEL PAZIENTE CON MALATTIA RENALE AVANZATA:UN'ESPERIENZA INNOVATIVA DI COLLABORAZIONE TRA LO STAFF NEFROLOGICO ED IL FARMACISTA CLINICO Masucci S
50   PROGETTO PILOTA PER VALUTARE L’EFFICACIA DEL COINVOLGIMENTO DELLE FARMACIE DI COMUNITÀ NEL MONITORARE L’ADERENZA TERAPEUTICA E MIGLIORARE GLI ESITI CLINICI NEL POST-INFARTO MIOCARDICO ACUTO (IMA) - IM-ADHERENCE Vighesso Erika
60   LINEE DI INDIRIZZO REGIONALI SUGLI AUSILI ASSORBENTI Torbol Marika
88   IL PROGETTO STATINE COME STRUMENTO DI GOVERNANCE DEL PAZIENTE CRONICO CON DISLIPIDEMIA.  Manfredi Federico
89   FARMACIA DEI SERVIZI – UN PROGETTO PER MIGLIORARE L’ADERENZA ALLA TERAPIA NEI PAZIENTI AFFETTI DA DIABETE E BPCO Pilati Paola
91   I NUMERI DEI PDTA APPROVATI IN ITALIA E IL RUOLO DEL FARMACISTA: RISULTATI DAL PROGETTO PDTA LAB DI FONDAZIONE RES (RICERCA E SALUTE) Calabria Silvia
95   LA PRESA IN CARICO IN EROGAZIONE DIRETTA DEL PAZIENTE DIALITICO DELL’OSPEDALE MAGGIORE DELL’AUSL DI BOLOGNA Sora Elena
97   PZ HCV POSITIVI, FALLITI AI DAA DI SECONDA GENERAZIONE E TRATTATI CON SOFOSBUVIR/VELPATASVIR/VOXILAPREVIR: ESPERIENZA DELL’AMBULATORIO DI DISTRIBUZIONE DIRETTA FARMACI. Antonella Nappi
105   TRATTAMENTI ANTIRETROVIRALI NEI PAZIENTI NAIVE: ANALISI DELLE PRESCRIZIONI Alessandra Crispo
115   REVISIONE DEL PERCORSO ASSISTENZIALE PER LA FORNITURA DI FARMACI AI PAZIENTI IN ADIMED-CURE PALLIATIVE NELL’ULSS 5 POLESANA ROVIGO Bregola Gianni
122   RELAZIONE TRA TERAPIA ANTIRETROVIRALE E RISPOSTA IMMUNOVIROLOGICA IN UNA COORTE DI PAZIENTI CON DICHIARATA BASSA ADERENZA Vitale Salvatore
123   MANTENIMENTO DELLA SOPPRESSIONE VIRALE CON UN REGIME DUAL THERAPY IN UNA COORTE DI PAZIENTI HIV+ CON FARMACORESISTENZE Piazza Giulia
134   IL TRATTAMENTO DELLE LESIONI CUTANEE Valentino G
142   FIBROSI CISTICA: ANALISI NELL’ASL13 NOVARA DEI COSTI RELATIVI AI MEDICINALI E AGLI INTEGRATORI ALIMENTARI Galai Elisabetta
147   STUDIO QOSMOS “QUALITY OF LIFE IN MULTIPLE SCLEROSIS: A MULTICENTER OBSERVATIONAL STUDY“: ANALISI PRELIMINARE DEI DATI RACCOLTI Milani Federica
158   STUDIO QOSMOS “QUALITY OF LIFE IN MULTIPLE SCLEROSIS: A MULTICENTER OBSERVATIONAL STUDY”: MANAGEMENT E FASE ISTRUTTORIA DELL’ITER AUTORIZZATIVO AI COMITATI ETICI Francesca Cammalleri
163   LA PRESA IN CARICO DEL PAZIENTE TERRITORIALE NELLA NUOVA FARMACIA DEI SERVIZI Bertin Riccardo
2 - EMERGENZA ANTIBIOTICI
2   IL RUOLO DEL FARMACISTA CLINICO IN UN PROGRAMMA DI STEWARDSHIP ANTIMICROBICA NELLA LOTTA CONTRO L’ANTIMICROBICO RESISTENZA  Sora Elena
6   IL FARMACISTA CLINICO: COMPETENCE E RUOLI IN UN PROGRAMMA MULTI-LEVEL DI STEWARDSHIP ANTIMICROBICA Restani Alice
8   REVISIONE DELLE ATTITUDINI PRESCRITTIVE VERSO UN APPROCCIO CARBAPENEM SPARING NELLA ASP ISTITUTI MARTINITT E STELLINE E PIO ALBERGO TRIVULZIO DI MILANO Bellizzi Marco
38   L'IMPATTO DELL'ANTIMICROBIAL STEWARDSHIP (AS) SUL GOVERNO CLINICO DELLA TERAPIA ANTIBIOTICA Cerutti E
41   ANTIBIOTIC STEWARDSHIP: ESPERIENZA DI UNA REALTA' OSPEDALIERA TOSCANA Cabiddu M. Francesca
42   COMPLICAZIONI CLINICHE E GESTIONALI CORRELATE ALLA CARENZA DI PIPERACILLINA/TAZOBACTAM: L’ESPERIENZA DELL’OSPEDALE DI BOLZANO Nicolas Sagaria
47   APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA: VALUTAZIONE DI UTILIZZO ON/OFF LABEL DI CEFTOLOZANO/TAZOBACTAM (C/T) Crecchi Irene
58   L’UTILIZZO DI VANCOMICINA IN PRIMA LINEA PER IL TRATTAMENTO DELLE INFEZIONI DA CLOSTRIDIUM DIFFICILE PUÒ DETERMINARE UN AUMENTO DELLE INCIDENZE DA VRE? UNA REVISIONE DI LETTERATURA Camuffo Laura
80   MONITORAGGIO DELL’USO DI ANTIBIOTICI INIETTABILI AD ALTO COSTO E/ O AD ALTO RISCHIO DI RESISTENZA NELLE UO DI MEDICINA, LUNGODEGENZA E GERIATRIA DEGLI OSPEDALI RIUNITI PADOVA SUD Pinato Samuela
104   USO OFF LABEL DI TEDIZOLID: UN CASE REPORT S. Ruggiero
118   MONITORAGGIO DELL’USO DEGLI ANTIBIOTICI NEL TRIENNIO 2015-2017 IN UN POLICLINICO UNIVERSITARIO  Blonda Maria
119   ANTIBIOTICI: QUALE SARÀ IL LORO FUTURO? Blonda Maria
162   CEFTAZIDIME/AVIBACTAM NELLE INFEZIONI GRAVI DA BATTERI GRAM NEGATIVI MULTIRESISTENTI: L’ESPERIENZA DI ANTIMICROBIAL STEWARDSHIP DEL POLICLINICO S.ORSOLA-MALPIGHI DI BOLOGNA Lucia Appolloni
3 – INFORM. & COMM.TECHNOL. (ICT) AL SERVIZIO DELLA QUALITÀ DELLE CURE E DELLA SICUREZZA....
72   VALUTAZIONE DELL' APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA E ANALISI DI BUDGET IMPACT DI SACUBITRIL/VALSARTAN: L'ESPERIENZA PRESSO LA ASL FG. Giornetti Mariarosaria
156   RISK ASSESSMENT ASSOCIATO ALLE PREPARAZIONI OFTALMICHE STERILI PER I PAZIENTI ONCOLOGICI Della Costanza Chiara
161   MONITORAGGIO INFORMATIZZATO DELLE RICHIESTE DI FARMACI OFF-LABEL. L’UTILIZZO DI REFOL NELLA REALTÀ DELL’AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI VERONA. Cesca Marco
4 - LA FARMACIA PER IL PAZIENTE ONCOLOGICO  
1   LA REAL WORLD EVIDENCE (RWE) QUALE STRUMENTO PER LA GOVERNANCE DELL'INNOVAZIONE IN AMBITO ONCOLOGICO ED ONCOEMATOLOGICO: CREAZIONE DI UN LABORATORIO SPERIMENTALE DI FARMACOUTILIZZAZIONE ISTITUITO PRESSO LA S.C.FARMACIA OSPEDALIERA DELL'A.O.ORDINE MAURIZIANO Fazzina Giovana
22   DISTRIBUZIONE DIRETTA DEI FARMACI ONCO-EMATOLOGICI ORALI: L' ESPERIENZA DELL'ASL DI TARANTO. Dimatteo Mariella
46   SOSPENSIONE DEGLI INIBITORI DELLA TIROSINCHINASI NELLA LEUCEMIA MIELOIDE CRONICA IN RISPOSTA MOLECOLARE COMPLETA: METANALISI E METAREGRESSIONE Addis Chiara
49   IL CONTRIBUTO DEL FARMACISTA ALLA PATIENT EDUCATION IN AMBITO ONCOLOGICO: DALLE PAROLE AI FATTI Berti Elena
69   IMMUNOTERAPIA: IL GIUSTO PESO AL GIUSTO COSTO Cancanelli Luca
70   BIOSIMILARI DI TRASTUZUMAB: ANALISI DI IMPATTO DI BUDGET SECONDO LA PROSPETTIVA DELL’ASST DI VIMERCATE Elena Omati
73   FOCUS SUI PAZIENTI CON CARCINOMA RENALE AVANZATO TRATTATI IN AUSL BOLOGNA CAPUTO ROSARIA
77   WEBSITE PER IL PROFESSIONISTA SANITARIO SUL MANAGEMENT DELLE REAZIONI AVVERSE COMUNI E SULLE INTERAZIONI FARMACOLOGICHE DELLE TARGETED-THERAPIES USATE IN ONCOLOGIA Francescon Sara
82   L'USO DI DABRAFENIB IN ASSOCIAZIONE NEL PAZIENTE MELANOMA BRAF V600 MUTATO PRIMA E DOPO LA RIMBORSABILITA' PRESSO L’UNITA’ DI ONCOLOGIA MEDICA DELL’OSPEDALE S.ORSOLA-MALPIGHI DI BOLOGNA Fragomeno Benedetta
83   TUMORE POLMONARE NON A PICCOLE CELLULE AVANZATO O METASTATICO: AUDIT CLINICO SUI TRATTAMENTI DI PRIMA E SECONDA LINEA DI TERAPIA Bertipaglia Carolina
100   APPROPRIATEZZA E SICUREZZA DELLE CURE: ASPETTI CRUCIALI NELL’ALLESTIMENTO DI TERAPIE ONCOLOGICHE INFUSIONALI NELLA FARMACIA DELL’AOU DI BOLOGNA Guarguaglini AM
101   UTILIZZO DEL BIOSIMILARE DI RITUXIMAB NELLA PRATICA CLINICA: OPPORTUNITÀ E CRITICITÀ Restuccia Silvia
109   PERCORSO PER L'OTTIMIZZAZIONE E IL MONITORAGGIO DELLA RACCOMANDAZIONE MINISTERIALE N.14 Sartori Alessia
128   VALUTAZIONE DELL’EQUIVALENZA TERAPEUTICA DI TRASTUZUMAB BIOSIMILARE CON IL SUO ORIGINATOR TRAMITE UNA METANALISI A RETE D. Mengato
132   RUOLO DEL FARMACISTA OSPEDALIERO NEI TRIALS CLINICI: RILIEVO NAZIONALE E PROSPETTIVA PER UNA SURVEY INTERNAZIONALE Silimbani Paolo
136   JOB DESCRIPTION DEL TECNICO SANITARIO DI LABORATORIO BIOMEDICO IN FARMACIA: FASI DI SVILUPPO DEL PROGETTO TECNICI NELLA RETE ONCOFARMA Maria Rosaria Fanello
150   AUDIT CLINICI SUI FARMACI ONCOLOGICI E ONCOEMATOLOGICI INNOVATIVI OGGETTO DI RACCOMANDAZIONI REGIONALI: RUOLO DEL FARMACISTA OSPEDALIERO Vighesso Erika
151   DALLA SPERIMENTAZIONE ALLA PRATICA CLINICA: RICOGNIZIONE DEGLI USI TERAPEUTICI DI FARMACI DELL’AMBITO ONCOEMATOLOGICO IN SPERIMENTAZIONE APPROVATI DAL COMITATO ETICO PER LA SPERIMENTAZIONE CLINICA (CESC) DELLA PROVINCIA DI PADOVA DAL 2015 AL PRIMO SEMESTR Galeazzo Elettra
157   LA CHEMIOTERAPIA NELLA CASA DELLA SALUTE: VANTAGGI E PROSPETTIVE PER I PAZIENTI ONCOLOGICI DELLE PERIFERIE Riva Alessandra
160   FOLFOX E FOLFIRI IN ASSOCIAZIONE CON TARGET THERAPY NEL TRATTAMENTO DI SECONDA LINEA DEL CARCINOMA DEL COLON-RETTO METASTATICO: ANALISI DELL’EFFICACIA IN TERMINI DI OS E PFS MEDIANTE UNA META-ANALISI. C. Cappelli
5 - AFFRONTARE LA CARENZA E L'INDISPONIBILITA’ DI FARMACI IN OSPEDALE E NEL TERRITORIO
43   COMPLICAZIONI CLINICHE E GESTIONALI CORRELATE ALLA CARENZA DI PIPERACILLINA/TAZOBACTAM: L’ESPERIENZA DELL’OSPEDALE DI BOLZANO Nicolas Sagaria
129   GESTIONE DELLA CARENZA DI ESAFOSFINA® PRESSO L’OSPEDALE DI BOLZANO Mazzer Marta
6 - VALUTAZIONE HTA DI FARMACI, DISPOSITIVI, TECNOLOGIE  
17   IMPLEMENTAZIONE DI UNO STRUMENTO A SUPPORTO DELL'INDIVIDUAZIONE DI DISPOSITIVI MEDICI CANDIDATI A HTA REGIONALE Maltoni S
18   TRATTAMENTO DELLA CARENZA MARZIALE E VALUTAZIONI DI HTA: ANALISI DEI DATI REAL LIFE DELLA ASL ROMA 5. Ferrara Francesco
23   SICUREZZA DELL’USO INTRAVITREALE DI BEVACIZUMAB E RANIBIZUMAB: LA PROVA DI NON-INFERIORITÀ Leonardi Luca
25   OSSIGENO 93%: VALUTAZIONE DI UNA TECNOLOGIA INNOVATIVA A DUE ANNI DALL'AVVIO Viglione Elena
30   FORNITURA SPERIMENTALE DI PREPARAZIONI A BASE DI CITISINA PER LA DISASSUEFAZIONE DALLA NICOTINA IN PAZIENTI MOTIVATI Lecis Marco
33   IL GOVERNO DELLA FARMACEUTICA ATTRAVERSO GLI INDICATORI DI ADERENZA ALLE LINEE DI INDIRIZZO. IL CASO DEI FARMACI BIOSIMILARI. Andretta Margherita
48   BUDEGT IMPACT ANALYSIS: APPROPRIATEZZA E SOSTENIBILITÀ NEL TRATTAMENTO DI PATOLOGIE OCULARI CON FARMACI INTRAVITREALI  Crecchi Irene
53   UTILIZZO DI LAMS PER IL TRATTAMENTO DELLE PSEUDOCISTI PANCREATICHE: L’ESPERIENZA DELL’AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE (AOUS) De Luca Aldo
56   OMEGA-3 E PREVENZIONE SECONDARIA DEL RISCHIO CARDIOVASCOLARE: METANALISI E TRIAL SEQUENTIAL ANALYSIS Alberto Russi
63   ATTUALI STRATEGIE TERAPEUTICHE DI PRIMA LINEA PER IL CARCINOMA PROSTATICO METASTATICO RESISTENTE ALLA CASTRAZIONE: VALUTAZIONI DI COSTO-EFFICACIA ED ANALISI ICER Ferrante F
66   ANALISI COSTO-UTILITA’ RELATIVA ALLE TERAPIE PER IL CLOSTRIDIUM DIFFICILE ALLA LUCE DELLE NUOVE LINEE GUIDA 2018 Ferrante F
71   GESTIONE DELLE MEDICAZIONI PER PIAGHE, FERITE, ULCERE ED ANALISI LINEE GUIDA REGIONALI VS AGGIUDICAZIONE GARA REGIONALE: RUOLO DEL FARMACISTA NEL PERCORSO DI IMPLEMENTAZIONE, FORMAZIONE, ANALISI COSTI. Lazzari Romina
81   VALUTAZIONE DELLA NEFROTOSSICITÀ’ DI TRE FORMULAZIONI DI AMFOTERICINA B TRAMITE LA TECNICA DELLA TRIAL SEQUENTIAL ANALYSIS Giovannetti Linda
86   L’HTA IN ITALIA: UN CONFRONTO SULLA FRUIBILITA’ DEI REPORT NEL PANORAMA NAZIONALE Asprea Martina
99   LINEE DI INDIRIZZO REGIONALI PER L’UTILIZZO DELLE MEDICAZIONI PER FERITE, PIAGHE E ULCERE Cavazzana Anna
111   L’ESPERIENZA DELLA COMMISSIONE DI AREA VASTA EMILIA CENTRO NELLA VALUTAZIONE DI NUOVE TECNOLOGIE Locchi Federica
117   USI OFF-LABEL DEI FARMACI IN NEUROPSICHIATRIA INFANTILE: NUOVO PERCORSO DI GESTIONE DELLE RICHIESTE PER SINGOLO PAZIENTE Rossi Lucia
124   LA DISTRIBUZIONE DIRETTA DEL PRIMO CICLO TERAPEUTICO.ANALISI ECONOMICA NELLA FARMACIA OSPEDALIERA DELLA ASL FG. Giornetti Mariarosaria
133   REALIZZAZIONE DI UN DATABASE PER LA VALUTAZIONE DEI DISPOSITIVI MEDICI UTILIZZATI PER LA MANIPOLAZIONE DEI FARMACI ANTIBLASTICI. Valentino G
7 - FARMACOVIGILANZA E FARMACOEPIDEMIOLOGIA IN OSPEDALE E NEL TERRITORIO
5   ANALISI DELLE CARATTERISTICHE DEI PAZIENTI E DEI TRATTAMENTI ANTI HCV NEL 1° SEMESTRE 2018 E 1° SEMESTRE 2017: ESPERIENZA DI UN CENTRO HUB DELLA REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Santarossa Laura
9   INTERAZIONI TRA NUOVI ANTICOAGULANTI ORALI (NOACS) E ITRACONAZOLO: ANALISI DI PRESCRIZIONI DI UN’AZIENDA SANITARIA LOCALE (ASL) DEL PIEMONTE Viglione Elena
12   FARMACOVIGILANZA ATTIVA IN AMBITO PEDIATRICO PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA NELLA PRATICA CLINICA OSPEDALIERA – AZIENDA USL DI BOLOGNA Elisa Sangiorgi
14   PROGETTO MEREAFAPS 5.0: I PRIMI RISULTATI Giulia Spada
15   USO DI FARMACI E ALLATTAMENTO: UNO STUDIO A QUESTIONARIO SUL COMPORTAMENTO DELLE MADRI NEI PRIMI SEI MESI DOPO IL PARTO NELL’AMBITO DELL’AZIENDA USL DI BOLOGNA Elisa Sangiorgi
31   EPIDEMIOLOGIA ED EVOLUZIONE DELLA TERAPIA NELL'IPERTENSIONE ARTERIOSA POLMONARE: ESPERIENZA DI UN ASL Lecis Marco
32   IPOTIROIDISMO SECONDARIO ALLA SOMMINISTRAZIONE DI SUNITINIB NEL CARCINOMA RENALE AVANZATO (MRCC) COME FATTORE PREDITTIVO DI RISPOSTA ALLA TERAPIA. UNA META-ANALISI. Faoro Sonia
36   LA VALUTAZIONE DELL'INCIDENZA DELL'OSTEONECROSI DELLA MANDIBOLA PRESSO LO IOV: UNO STRUMENTO DI PROMOZIONE DELLA SEGNALAZIONE SPONTANEA F.TODINO
51   REGISTRI DEI FARMACI SOTTOPOSTI A MONITORAGGIO AIFA COME STRUMENTO DI ANALISI EPIDEMIOLOGICA NEL CARCINOMA POLMONARE NON A PICCOLE CELLULE Ciniero Valentina
54   IMPLEMANTAZIONE DELLA QUALITÀ E DEL NUMERO DI SEGNALAZIONI ADRS TRAMITE UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA VIGIFARMACO: ESPERIENZA DELL'AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE (AOUS). De Luca Aldo
59   DISPOSITIVO VIGILANZA NELL’AREA VASTA 1: IL CASO DI AGHI CON NUOVO SISTEMA DI SICUREZZA Sergi Roberta
61   IL MONITOR FACILITATORE: LA CHIAVE DI VOLTA Cancanelli Luca
62   AZIENDA SANITARIA UNIVERSITARIA INTEGRATA DI UDINE E VACCINOVIGILANZA: DALLA SEGNALAZIONE ALL’ANALISI DEI DATI Furlanetto Costanza
74   SCLEROSI MULTIPLA: CONOSCERE LE REAZIONI AVVERSE E GLI STRUMENTI PER SEGNALARLE Aloisi Anna Chiara
98   ANALISI RETROSPETTIVA DELLE SEGNALAZIONI SPONTANEE DI ADR DEGLI ANNI 2015-16-17 NELL’ULSS 5 POLESANA ROVIGO Bregola Gianni
102   ADRS DA ANTIRETROVIRALI IN PAZIENTI CON HIV Daniela Ardolino
106   CARATTERISTICHE DELLE SOSPETTE REAZIONI AVVERSE A FARMACI ANTINEOPLASTICI E IMMUNOMODULATORI NELLA AZIENDA USL TOSCANA CENTRO Del Lungo Martina
107   L'IPOGLICEMIA NEL PAZIENTE DIABETICO IN POLITERAPIA: MONITORAGGIO DELLE POTENZIALI INTERAZIONI FARMACOLOGICHE Lai Maria Grazia
112   INSORGENZA DI TUMORI E FINGOLIMOD: ESPERIENZA DI UN I.R.C.C.S. NEUROLOGICO LOMBARDO Bordignon Susanna
113   MONITORAGGIO DELLE REAZIONI AVVERSE A NIVOLUMAB E PEMBROLIZUMAB. Giovannetti Linda
116   IL DIALOGO TRA PAZIENTE E FARMACISTA OSPEDALIERO COME EFFICACE STRUMENTO DI FARMACOVIGILANZA Blonda Maria
125   REAZIONI AVVERSE DA ABUSO DI FARMACI RILEVATE NELL’AMBITO DEL PROGETTO MEREAFAPS NEL POLICLINICO S.ORSOLA-MALPIGHI DI BOLOGNA Martens Irene
126   SEGNALAZIONI DI SOSPETTA REAZIONE AVVERSA DI REAZIONI DA IPERSENSIBILITÀ AI FARMACI (DHRS) RILEVATE NEL POLICLINICO S.ORSOLA-MALPIGHI, BOLOGNA Martens Irene
130   L’INFORMATIZZAZIONE DEL PROCESSO DI SEGNALAZIONE DELLE REAZIONI AVVERSE DA FARMACO (ADR) COME STRUMENTO DI SENSIBILIZZAZIONE E SUPPORTO: IL PROGETTO MEREAFAPS NELL’AUSL DI BOLOGNA II EDIZIONE. Di Sanza Giusy
135   LA FARMACOVIGILANZA IN AMBITO PEDIATRICO: UN’ANALISI QUALI-QUANTITATIVA DELLE REAZIONI AVVERSE A FARMACI (ADRS) NELL’OSPEDALE MEYER DI FIRENZE DALL’ANNO 2017 AL PRIMO SEMESTRE DEL 2018 Asprea Martina
137   ANALISI DELLE TERAPIE CON ANTICOAGULANTI INIETTIVI NEGLI ANNI 2016 E 2017 NELLA ASL ROMA3 Paola Cargnino
139   VALUTAZIONE DELL’APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA DELLE EBPM E DEL FONDAPARINUX IN DIMISSIONI OSPEDALIERE, IN DD E NEL TERRITORIO DELLA ASL ROMA 3 Paola Cargnino
143   AZIONI CORRETTIVE POST ANALISI DI SEGNALAZIONI DI DISPOSITIVO VIGILANZA SERGI ROBERTA
144   ANALISI DELLE SEGNALAZIONI DI REAZIONI AVVERSE A FARMACI NELLA USL TOSCANA CENTRO: CONFRONTO FRA PRIMO SEMESTRE 2018 E 2017 Borsi Valentina
148   TERAPIA A PRESSIONE NEGATIVA TRA PRATICA CLINICA E LINEE DI INDIRIZZO Cella Eleonora
149   PRESENZA DI ECCIPIENTI POTENZIALMENTE TOSSICI NEI MEDICINALI UTILIZZATI IN PATOLOGIA NEONATALE: ANALISI RETROSPETTIVA Cella Eleonora
153   FARMACOVIGILANZA IN NUTRIZIONE PARENTERALE: UN CASE REPORT PEDIATRICO Bordignon Susanna
159   ARTRALGIE DA TECFIDERA: EVENTO AVVERSO NON SEGNALATO IN SCHEDA TECNICA Bordignon Susanna 
8 - FARE RICERCA CON I DATI DI CONSUMO E I FLUSSI SANITARI INTEGRATI
4   LA GESTIONE DEI BIOSIMILARI IN REGIONE PIEMONTE: ESPERIENZA DI UN’ASL NEL CASO ETANERCEPT  Lecis Marco
7   ANALISI DEL FLUSSO INFORMATIVO EX LEGGE 94/1998 DI PREPARAZIONI GALENICHE CONTENENTI PSEUDOEFEDRINA A SCOPO DIMAGRANTE: VALUTAZIONE DELLA POTENZIALE ESPOSIZIONE DEL PAZIENTE ALLA LUCE DEL DECRETO MINISTERIALE 27/07/2017 Pirrone Antonio
10   FARMACI PER L'ARTRITE REUMATOIDE: CONFRONTO TRA UNA ASL PIEMONTESE CON I DATI REGIONALI E NAZIONALI Viglione Elena
11   ANALISI DELLE PRESCRIZIONI DEGLI ANTICOAGULANTI ORALI DIRETTI (DOAC) NELL'ASL TO3 DELLA REGIONE PIEMONTE NEL TRIENNIO 2015-2017: ESISTE UNA GIUSTIFICAZIONE OGGETTIVA PER CONSUMI COSI’ ELEVATI? Viglione Elena
16   APPROPRIATEZZA FARMACEUTICA: ANALISI E MONITORAGGIO DI ALCUNI INDICATORI REGIONALI R. M. Folcarelli
20   MONITORAGGIO PRESCRITTIVO DELLE TERAPE ANTIRETROVIRALI PRESSO L'ASL DI TARANTO - ALLINEAMENTO ALLE LINEE GUIDA ITALIANE PER IL TRATTAMENTO DEL PAZIENTE AFFETTO DA HIV Dimatteo Mariella
21   ESPERIENZA DELL'ASL DI TARANTO: DOLUTEGAVIR/ABACAVIR/LAMIVUDINA RISPETTO ALLE POLITERAPIE CONVENZIONALI Dimatteo Mariella
24   MONITORAGGIO E VERIFICA DELL’APPROPRIATEZZA DELL’ITER PRESCRIZIONE/FORNITURA DI OSSIGENO LIQUIDO DOMICILIARE E DI OSSIGENO GASSOSO IN UNA ASL Lecis Marco
26   PRESCRIZIONI DI CLOPIDOGREL NELL'ASL TO3 NEGLI ANNI 2015 E 2016: IL CONTRIBUTO DEL SERVIZIO FARMACEUTICO TERRITORIALE (SFT) ALLA CORRETTA APPLICAZIONE DELLE NUOVE REGOLE DI DISTRIBUZIONE IN NOME E PER CONTO DELLE ASL (DPC) DELLA REGIONE PIEMONTE Strobino Stefania
27   MONITORAGGIO DELLE PRESCRIZIONI DI CANNABIS IN ASL AD UN ANNO DALL’APPLICAZIONE DEL DGR 15/02/2016 Viglione Elena
28   PANORAMICA DELLA MODA PRESCRITTIVA DI CANNABIS TERAPEUTICA IN UNA FARMACIA OSPEDALIERA PIEMONTESE  Lecis Marco
29   VALUTAZIONE DELLA DDD DELLA SOMATOTROPINA BIOSIMILARE IN UNA FARMACIA OSPEDALIERA PIEMONTESE ALLA LUCE DELL'AGGIUDICAZIONE IN GARA REGIONALE Lecis Marco
34   DATI REAL WORLD SULLO SWITCH DAI FVIII CONVENZIONALI A RFVIIIFC IN FRANCIA, GERMANIA, ITALIA E REGNO UNITO Gerardo Liguori
35   PROTON-PUMP INHIBITOR PRESCRIPTIONS IN PATIENTS WITH CARDIOVASCULAR DISEASE: CAN THE MEDICATION RECONCILIATION PROCESS AND THE PHYSICIAN-HOSPITAL PHARMACIST TEAMWORK IMPROVE ADHERENCE TO INTERNATIONAL AND NATIONAL GUIDELINES? Lo Surdo Giuseppa
39   L’APPENDICECTOMIA VIDEOLAPAROSCOPICA (VLP) CON SUTURATRICE MECCANICA VS ENDOLOOP NELLA AUSL DI BOLOGNA. giovanni brigati
40   ANALISI DELL’APPROPRIATEZZA D’USO DEI PRESIDI PER IL MONITORAGGIO IN CONTINUO DELLA GLICEMIA NEI PAZIENTI DIABETICI IN AAS N. 5 “FRIULI OCCIDENTALE” Basso Barbara
44   OTTIMIZZAZIONE DELLA TERAPIA ANTIRETROVIRALE DI COMBINAZIONE (CART): L’USO DEI SINGLE TABLET REGIMEN NELL’AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA SENESE Rossella Centola
64   MONITORAGGIO E ANALISI SULL’UTILIZZO DEL SATIVEX NEI PAZIENTI AFFETTI DA SCLEROSI MULTIPLA Ferrante F
65   VALUTAZIONE DI EFFICACIA DEL PIRFENIDONE PER IL TRATTAMENTO DELLA FIBROSI POLMONARE IDIOPATICA: ESPERIENZA DI UN CENTRO OSPEDALIERO Ferrante F
79   IDENTIFICAZIONE DELLA POPOLAZIONE CON ASMA GRAVE CHE POTREBBE BENEFICIARE DEI NUOVI ANTICORPI MONOCLONALI IN UN CONTESTO REGIONALE ITALIANO Luca Degli Esposti 
84   ANALISI RETROSPETTIVA DA DATI DI REAL-WORLD SULL’UTILIZZO DI FARMACI PER LA CURA DELL’OSTEOPOROSI NEL PREVENIRE IL RISCHIO DI NUOVA FRATTURA O MORTE Luca Degli Esposti 
92   ANALISI DELLE STRATEGIE TERAPEUTICHE UTILIZZATE NEL TRATTAMENTO DI PAZIENTI AFFETTI DA DEPRESSIONE UTILIZZANDO DATI DI REAL-WORLD Perrone Valentina
93   IMPIEGO DI STRATEGIE TERAPEUTICHE E CONSUMO DI RISORSE IN PAZIENTI AFFETTI DA MALATTIA DI CROHN O COLITE ULCEROSA IN UN CONTESTO REGIONALE DA DATI DI REAL-WORLD. Perrone Valentina
96   IMPLEMENTAZIONE DI UN NUOVO STRUMENTO REGIONALE DI GOVERNANCE DEI FARMACI AD ALTO COSTO PER IL TRATTAMENTO DI MALATTIE RARE (MR) Andretta Margherita
110   IMPATTO DEI FARMACI PER LE MALATTIE RARE SULLA SPESA FARMACEUTICA IN UN I.R.C.C.S. NEUROLOGICO Marini Valentina
114   ANALISI E VALUTAZIONI DELL’IMPATTO ECONOMICO NEL CAMBIO DA UNA SOMMINISTRAZIONE CON POSOLOGIA MG/KG ALLA FLAT DOSE: IL CASO DEL NIVOLUMAB F. Festinese
127   IL TRATTAMENTO CON DAAS MIGLIORA I PROFILI METABOLICI DEI PAZIENTI DIABETICI CON HCV? ANALISI SULLA VARIAZIONE DEI VALORI DI HBA1C IN UNA COORTE DI PAZIENTI DELLA PROVINCIA DI BOLZANO M. Primerano
155   ANALISI DEL CONSUMO DI ANTIBIOTICI NEL PERIODO 2016-2017 De Stefano Giuseppe
164   PROSSIMA INDICAZIONE DEGLI ANTICOAGULANTI ORALI NELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA E ARTERIOPATIA PERIFERICA: PREVALENZA DELLE PATOLOGIE E STIMA DELL’IMPATTO SULLA SPESA FARMACEUTICA  Degli Esposti Luca
9 - INFORMAZIONE E FORMAZIONE  
68   PROMOZIONE DELLA SICUREZZA D’USO DEI FARMACI NELLE RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI: IL PRONTUARIO DELLA DIVISIBILITÀ. Damuzzo
78   TROMBOPROFILASSI IN AREE SUPPORTATE DA SCARSE EVIDENZE DI LETTERATURA (CHIRURGIA ORTOPEDICA MINORE, PAZIENTE ORTOPEDICO NON CHIRURGICO PORTATORE DI GESSO, SOGGETTI CRONICAMENTE ALLETTATI) Anna Michela Menti 
85   ANALISI SUL GUADAGNO DI MEDIAN OVERALL SURVIVAL O MEDIAN PROGRESSION FREE SURVIVAL DEI FARMACI INNOVATIVI ONCOLOGICI DESUNTI DALL’ELENCO AIFA Caputo Rosaria
141   IMPATTO SULLE PRESCRIZIONI A BASE DI COLECALCIFEROLO A SEGUITO DI RACCOMANDAZIONI SULL’USO CORRETTO Giurin Maria Sole 
145   “COMPENDIO DELLE SSFO”: UN PROGETTO INFORMATIVO DELL’ASSOCIAZIONE RENASFO – RETE NAZIONALE DEGLI SPECIALIZZANDI IN FARMACIA OSPEDALIERA Cancanelli Luca
10 - ASPETTI GESTIONALI E MANAGERIALI DELLA FARMACIA  
3   ACCORDO CAPPING PER REGISTRI LUCENTIS: L'ESPERIENZA NELLA ASL TARANTO Angelo Santoro
55   CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2015, MODELLO INTEGRATO UFA-ONCO-EMA NELLA ASL TARANTO: REALIZZAZIONE E STIMOLO DI UN PROCESSO DI CONTINUO MIGLIORAMENTO INTER-DIPARTIMENTALE F. D'Amico
87   GESTIONE DELLE PROTESI ORTOPEDICHE IN CONTO DEPOSITO, ATTRAVERSO GARA CENTRALIZZATA REGIONALE: ESPERIENZE DI UN OSPEDALE SEDE DI PRONTO SOCCORSO ATTIVO Giraldi
131   L’INNOVAZIONE AL SERVIZIO DEL PAZIENTE E DEL CLINICO: LA FARMACIA SATELLITE E IL PROGETTO SPORT MODELLING Di Sanza Giusy
154   INTERAZIONE TRA FARMACIA OSPEDALIERA E DIPARTIMENTO DI EMATOLOGIA PER LA SOSTENIBILITA’ DELLA SPESA FARMACEUTICA: IL CASO RITUXIMAB Massacese Silvia
11 - GALENICA CLINICA  
45   LA DOSE-BANDING COME STRATEGIA PER OTTIMIZZARE L’ALLESTIMENTO DI CHEMIOTERAPICI: I RISULTATI DI UNA SURVEY NAZIONALE Svegliati E.
52   ESTENSIONE DELLA STABILITÀ DELLE SOLUZIONI ANTINEOPLASTICHE: ELABORAZIONE DI UN DATABASE CONDIVISO A LIVELLO NAZIONALE R.Santeramo
57   L'IMPORTANZA DEL FARMACISTA GALENICO IN ALLESTIMENTI ESTEMPORANEI DESTINATI A PROCEDURE AD ALTO RISCHIO Francesca Di Santi
75   INNOVATIVA PREPARAZIONE GALENICA DA INGERIRE NEL CASO DI MUCOSITI DEL TRATTO GASTROENTERICO SUPERIORE CONSEGUENTI A CHEMIOTERAPIA O RADIOTERAPIA. Pietro Tonon
76   DOSE FLAT DEL NIVOLUMAB: SCELTA SOSTENIBILE? Adorisio Rosamaria
103   ANALISI ECONOMICA DI CONFRONTO DELLA SINTESI DI GALLIO68-DOTATOC REALIZZATA CON KIT DI REAGENTI GIÀ PREDISPOSTI E SOLUZIONI HOME-MADE Turatti Michela
138   LA GALENICA CLINICA COME NUOVA FRONTIERA NEL TRATTAMENTO DEL RETINOBLASTOMA Di Santi Francesca
140   PROCEDURA PER L’ALLESTIMENTO, LA DISPENSAZIONE E IL TRASPORTO “IN SICUREZZA” DI PREPARAZIONI GALENICHE A BASE DI CANNABIS. Di Muzio M.